Blog: http://nilus.ilcannocchiale.it

apparizione

L’altra notte ho sognato. Forse un’apparizione. Spero satanica.

Il giorno dopo ho eseguito. Non ho ucciso il barbone che vive sotto casa mia. Né l'ho pestato a sangue.

Ho visto un uomo. In una Mercedes. Non l’ho fatto per rivalsa verso i ricchi. Anch’io sono ricco. Ma quel bastardo aveva bisogno di una lezione. I suoi occhi supponenti e snob non li sopportavo. La rabbia è salita dentro di me. Ho tirato fuori il mio coltello a serramanico e gliel’ho piantato nella schiena. Sì, l’ho aggredito alle spalle, da bravo figlio di puttana di un Bronx qualunque.

Qualche urla. Un’altra coltellata. Un calcio in bocca.

Poi sono scappato. 

Pubblicato il 23/7/2004 alle 0.32 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web