.
Annunci online

  nilus ovvero finzione e realtà..surrealismo e volontà..
 
Diario
 


posologia: non prendere nilus troppo sul serio, rischio intossicazione da pseudo-concettualismo
 
are you experienced?
 
 
revolution 3/ nil us
 
 
perché nilus?

perché nilus è il nilo...
è un flusso... di parole...
di pensieri... di stati mentali
perché nilus è un nick..come poteva esserlo mr pink
perché nilus è anonimo
perchè nilus è un fumetto
perchè nilus è multiforme
perchè nilus è il disimpegno

 
 
scrivetemi a:
nilus1979@katamail.com
 
 
 
il razionalista
Il razionalista vive in un mondo empirico e fisico. Il razionalista è pragmatico e calcolatore.
Il razionalista è pratico e razionale. Il razionalista è lucido.
Ad un certo punto il razionalista si sente inabile a gestire la vita.
Il razionalista ha bisogno di bruciare il proprio cervello.
Il razionalista beve di solito.
Ma il razionalista usa la ragione.
Il razionalista pondera ciò che fa. Quando il razionalista non pondera ciò che fa non fa mai stronzate allucinanti.
Il razionalista ha bisogno di allucinogeni. Il razionalista ha bisogno di non controllo.
Il razionalista ha bisogno di vivere una vita surreale.
Il razionalista non deve pensare ciò che è bene e ciò che è male.
Il razionalista deve fare ciò che l’istinto ordina. Il razionalista deve morire.
Al posto del razionalista deve nascere un semi-allucinato-razionale.


21 luglio 2004

mr charlie

Di Mr Charlie non ho ancora parlato. Ha gli occhi pesti, qualche capello bianco e una cicatrice sul braccio che ricorda una vecchia storiaccia con il suo spacciatore di fiducia (quel fottuto figlio di puttana gli aveva venduto una partita avariata, quel bastardo).

Mr Charlie è completamente andato. Il suo cervello ormai non risponde più agli stimoli delle persone normali come me (quelli con una fedina penale sporca ma non troppo, criminale ma non troppo, assassino ma non troppo). Sarebbe pronto ad uccidere e sparare per una sigaretta non accesa o per un cocktail preparato male.

Insomma è un gran figlio di puttana succhiacazzi di cui è bene non essere mai socio. Non si sa mai se un giorno Mr Charlie si sveglia e decide di farti saltare il colpo perché si mette a gridare e sparare in strada senza motivo, oppure se fa saltare le cervella di un commesso solo perché lo ha guardato in faccia.

Dovrei scaricarlo, magari in una discarica con qualche pallottola addosso.

Ma Mr Charlie è un amico, e io sono un uomo d’onore.

 




permalink | inviato da il 21/7/2004 alle 16:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (31) | Versione per la stampa

sfoglia     giugno        agosto
 

 rubriche

Diario
cultura o bruttura
caro il mio wittgenstein
politica economia sui massimi sistemi
chi sono dove sono quando sono assente di me?
musica musica musica
oggi cucino io: nilus dalla padella alla brace
il confessionale
i racconti di mio cuggino
eXistenZ
4M

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

hydra
grim
arsenico
bloggopoly
calvin e gianfra in shockandawe
musk
bc
micca
harry
compagni di una vita liceale: cunctator
compagni di una vita liceale: oggi
compagni di una vita liceale: prosdo

tea
lapuntadelnaso
circonferenza

ilpostpiùbellodvdv

dailynilus, ovvero me stesso versione strillone

morris, compagno di una vita (ommioddio)

claudja
luigi castaldi

aria

ha salvato il mio blog, come farò a sdebitarmi?

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom