.
Annunci online

  nilus ovvero finzione e realtà..surrealismo e volontà..
 
Diario
 


posologia: non prendere nilus troppo sul serio, rischio intossicazione da pseudo-concettualismo
 
are you experienced?
 
 
revolution 3/ nil us
 
 
perché nilus?

perché nilus è il nilo...
è un flusso... di parole...
di pensieri... di stati mentali
perché nilus è un nick..come poteva esserlo mr pink
perché nilus è anonimo
perchè nilus è un fumetto
perchè nilus è multiforme
perchè nilus è il disimpegno

 
 
scrivetemi a:
nilus1979@katamail.com
 
 
 
il razionalista
Il razionalista vive in un mondo empirico e fisico. Il razionalista è pragmatico e calcolatore.
Il razionalista è pratico e razionale. Il razionalista è lucido.
Ad un certo punto il razionalista si sente inabile a gestire la vita.
Il razionalista ha bisogno di bruciare il proprio cervello.
Il razionalista beve di solito.
Ma il razionalista usa la ragione.
Il razionalista pondera ciò che fa. Quando il razionalista non pondera ciò che fa non fa mai stronzate allucinanti.
Il razionalista ha bisogno di allucinogeni. Il razionalista ha bisogno di non controllo.
Il razionalista ha bisogno di vivere una vita surreale.
Il razionalista non deve pensare ciò che è bene e ciò che è male.
Il razionalista deve fare ciò che l’istinto ordina. Il razionalista deve morire.
Al posto del razionalista deve nascere un semi-allucinato-razionale.


1 luglio 2004

posologia

La lunga passeggiata iniziò quasi per caso.

Era mattina, in fondo una mattina come tante altre, forse semplicemente più calda e soleggiata. Non feci neppure colazione. Niente caffè, niente succo d’arancia, niente croissant di rito. Comprai solo il giornale, per poi lasciarlo infilato nelle tasche della borsa, come sempre in questo rituale che ripetevo da anni.

Quella mattina non accesi neppure lo stereo e di ciò neanche mi accorsi, nonostante la stranezza della situazione calatami addosso tutta d’un colpo.

La realtà era che non avevo una grande voglia di parlare. Non salutai neppure il giornalaio, mi diressi alla fermata del tram col pesante fardello alla spalla destra e con il telefono in mano come se aspettassi una parola che mai volevo giungesse.

Salii sul tram spingendo per sbaglio ma non troppo una vecchia signora che ogni mattina incrociavo lassù, in quella piattaforma semovente stracolma di sudore e parecchia mestizia.

Mi piantai tra finestrino e obliteratore, come sempre pronto ad estrarre e timbrare il mio biglietto vergine al minimo segnale di pericolo. Però quella mattina per quanto i miei occhi fossero fissi alla porta dubito sarei riuscito ad accorgermi di nulla, figuriamoci ad allungare le mie dita alla macchinetta.

Non ce la feci. Scesi alla prima fermata, mi diressi al primo angolo e vomitai tutto quello che avevo nello stomaco, tra l’auto-compiacimento tipico di chi ostenta la propria sofferenza e la soddisfazione per avere finalmente sparato fuori tutto quello che lo stomaco, da troppo tempo, tratteneva con un’avidità incontrollabile. 

                                                                                                                                                     




permalink | inviato da il 1/7/2004 alle 0:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa

sfoglia     giugno        agosto
 

 rubriche

Diario
cultura o bruttura
caro il mio wittgenstein
politica economia sui massimi sistemi
chi sono dove sono quando sono assente di me?
musica musica musica
oggi cucino io: nilus dalla padella alla brace
il confessionale
i racconti di mio cuggino
eXistenZ
4M

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

hydra
grim
arsenico
bloggopoly
calvin e gianfra in shockandawe
musk
bc
micca
harry
compagni di una vita liceale: cunctator
compagni di una vita liceale: oggi
compagni di una vita liceale: prosdo

tea
lapuntadelnaso
circonferenza

ilpostpiùbellodvdv

dailynilus, ovvero me stesso versione strillone

morris, compagno di una vita (ommioddio)

claudja
luigi castaldi

aria

ha salvato il mio blog, come farò a sdebitarmi?

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom